E allora circo

View the embedded image gallery online at:
http://danzarte.it/progetti-e-collabortazioni#sigFreeIdf07e645f69

Laboratorio di circo per persone con disabilità

E allora Circo è il laboratorio che mira a creare un contesto, un luogo personale e condiviso, in cui esprimersi liberamente, luogo e mezzo di rivalutazione delle risorse personali. Il laboratorio è destinato ai ragazzi di tutte le età, con lievi disabilità che permettano loro di partecipare attivamente alle dinamiche di gruppo, che possano, attraverso la conoscenza e la sperimentazione di attrezzi e tecniche di giocoleria ed equilibrismo, trovare una dimensione ludico-educativa in cui essere partecipanti attivi.  Il progetto inoltre  spinge i ragazzi alla collaborazione ,alla ricerca personale , al rinforzo della autostima e alla concentrazione . 

-------------------------------------------------------------------

DROP

Laboratorio di movimento creativo per persone con disabilità

In collaborazione con Anffas onlus Altamura

 

 

Stimolando la sensibilità artistica per mezzo di strumenti e nozioni semplici ed efficaci,   Drop  è il luogo e lo spazio nel quale i partecipanti scoprono  il proprio corpo, le sue abilità e la sua emotività.  Recuperate tali conoscenze, il laboratorio si pone come obiettivo quello di spronare i partecipanti, per mezzo della danza, a fare del proprio corpo il più autentico e diretto strumento di comunicazione, nonché di interazione con il resto del gruppo.

Attraverso le indicazioni dell’insegnante, i ragazzi danno forma alla propria ed autentica sensibilità artistica  riscoprendo  lo schema corporeo poiché riconoscono ed esprimono attraverso il movimento  le proprie emozioni.                                                

L’esplorazione del linguaggio del movimento e della danza oltre a valorizzare e interagire nella comunicazione tra le diverse abilità, fornisce anche un interessantissimo momento di studio teso a scoprire nuove possibilità, nuove angolazioni e trasformazioni.

 

-------------------------------------------------------------------

 

GROW UP - alla scoperta di giovani talenti

Progetto volto a coltivare piccoli danzatori in erba.

 

 

 

Il progetto, ideato e realizzato dall’a.s.d. Danzarte intende raccogliere fondi a sostegno di allievi talentuosi che frequentano la Scuola Danzarte e che intendono intraprendere un percorso professionale di altissimo livello. La Direzione Danzarte riunendo una commissione di docenti interni della scuola e confrontandosi anche con maestri esterni che incontrano gli allievi durante l’anno, individua un eventuale allievo meritevole a cui destinare la borsa di studio. Una volta effettuata la scelta, la Direzione valuta e pianifica un percorso di studi più intenso e mirato appositamente per quell’ allievo, individua concorsi o audizioni a cui prendere parte ed investe tempi , spazi, energie e professionalità del corpo docenti per prepararlo al meglio.

Il progetto termina con il raggiungimento dell’obiettivo prefissato nel momento in cui l’allievo ottiene l’ ammissione in un’ ambita Accademia o la stipulazione di un contratto lavorativo.

Per l’edizione “GROW UP 2016/2017”, Danzarte ha individuato come beneficiario di tale progetto, uno fra i suoi più virtuosi allievi, Luigi Peragine di anni 13 ed ha avuto come sostenitore del progetto l’azienda LOKEN di Domenico Lorusso. Grazie alla prima edizione di GROW UP, unitamente in primis della famiglia di Luigi, il nostro allievo è stato ammesso a partire da settembre 2017 presso la prestigiosissima John Cranko Schule di Stoccarda.

 

-------------------------------------------------------------------

Nuova sede

Struttura della superficie totale di circa 300 mq con uno spazio pertinenziale esclusivo esterno di ulteriori 300 mq.

 

 

 

La scuola si compone di due sale, rispettivamente di 60 e 85 mq netti separate da una parete manovrabile ad impacchettamento in grado di garantireun indice di isolamento acustico Rw pari a 50dB; la stessa è dotata di un setto acustico di ripartizione caratterizzato da un indice di isolamento acustico pari a 56 dB. L’altezza delle sale è di 4 m.

Entrambe le sale sono dotate di sistema di riscaldamento/raffrescamento canalizzato a pompa di calore con terminali di erogazione in bocchette in grado di sviluppare una potenza nominale superiore a  30600W; le sale sono altresì dotate di un impianto VMC in grado di garantire nella media delle 24 ore circa 3 ricambi di aria per una portata superiore a 1700,00 mc/h.

Il sistema di illuminazione, invece, si compone di binari elettrificati trifase EUROSTANDARD PLUS TRACK DALI  completamente incassati, dotati di tre linee indipendenti per ogni sala e completati da elementi luminosi con diffusore in metacrilato satinato antistatico UGR<22 con tecnologia LIC (Light Indirect Control) per emissione diffondente a fascio ampio conformi alle norme di sicurezza En 60 598-1. Gli apparecchi della potenza ognuno di 36 W a luce neutra (3000° K) sono in grado di garantire ognuno un flusso luminoso di 3096 lm.

Le sale sono altresì dotate di impianti speciali quali: prese HDMI, prese Lan/ethernet, interfono comunicante con zona reception, prese industriali, sistema wi-fi, impianto auto a 8 canali, 4 per ogni sala.

La scuola è dotata di due spogliatoi, anch’essi dotati di impianto di riscaldamento/raffrescamento e di docce.

Vi è anche una sala di attesa/reception della superficie di circa 45 mq dotata di area wifi.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.